agosto 2018

Il Mat Pilates

di Erika Scialla, personal trainer professionista, docente di Pilates e atleta agonista, attaccante della squadra Nuoto Club Milano (serie A1).

Il Pilates è un tipo di ginnastica posturale il cui primario obiettivo è quello di sviluppare in modo equilibrato il fisico, migliorando la consapevolezza e la padronanza del proprio corpo tramite un’interiorizzazione mentale dei movimenti.

Nato nei primi del 900 e oggigiorno molto diffuso, questo metodo prende il nome dal suo ideatore Joseph Pilates.
J. Pilates, nato in Germania nel 1880, non aveva un fisico atletico da giovane, ma si cimentò con determinazione nella pratica di svariate discipline sportive proprio al fine di potenziare la sua struttura corporea e superare i suoi numerosi problemi di salute. Ideò un metodo di allenamento completo traendo spunto dallo studio della biomeccanica e di alcune discipline orientali, tra cui lo yoga.

Tale metodo venne inizialmente applicato a scopi riabilitativi durante la prima guerra mondiale, all’interno dell’ospedale del campo di prigionia inglese in cui Pilates fu internato in quanto tedesco di origine e in cui lavorò come aiutante.
A metà degli anni 20, Pilates sbarcò a New York ed è proprio lì che il suo metodo ottenne grande successo, soprattutto nell’ambiente della danza. Dal 1940, il metodo Pilates diventò conosciuto e praticato non solo nella Grande Mela, ma in tutto il paese.


I principi del Pilates

 

 

Definito dal suo ideatore con il termine “contrologia”, questa disciplina prevede il rispetto di alcuni principi fondamentali tra cui il controllo, la concentrazione, la respirazione e la centralizzazione.

Il Pilates prevede il rispetto di alcuni principi fondamentali tra cui il controllo, la concentrazione, la respirazione e la centralizzazione.

È necessario eseguire gli esercizi con la massima attenzione: maggiore è il livello di concentrazione mentale e di coscienza del movimento, maggiore è il controllo. Seppur fluida, l’esecuzione deve essere lenta e controllata allo scopo di consentire l’accrescimento della consapevolezza propriocettiva e di aumentare il carico di lavoro.

Essenziale è anche la respirazione, che se da un lato agevola l’esecuzione dei movimenti, dall’altro permette di incrementarne la difficoltà. Infine, la centralizzazione, grazie all’attivazione della Power House, consiste nel coinvolgere i muscoli stabilizzatori del core in tutti i movimenti.


L'evoluzione del Pilates

Nel corso degli anni, il metodo ha subito una serie di cambiamenti sulla base delle nuove conoscenze della biomeccanica e del corpo umano, al fine anche di adattare gli esercizi a un pubblico sempre più ampio e composto non solo da ballerini e atleti, ma anche da neofiti e sedentari di tutte le età.

Nella foto di destra, ad esempio, è possibile notare l’evoluzione della tecnica esecutiva dell’esercizio Shoulder Bridge, la cui correzione è tesa ad evitare una sollecitazione troppo intensa della zona lombare (foto di sinistra).

Molto richiesto ormai anche nei centri fitness, il Pilates oggi viene inoltre consigliato come ginnastica post-riabilitativa a tutte quelle persone con problemi muscolo-scheletrici o affette da patologie particolari.


Il Pilates è per tutti?

Nessun metodo è sempre benefico per tutti. Anche alcuni esercizi del Pilates non possono essere eseguiti in determinate condizioni fisiche.

L’insegnante professionista tiene conto dell’unicità di ogni cliente e sceglie i giusti esercizi, personalizzandoli quando necessario.

Esistono degli esercizi propedeutici e preparatori, chiamati “Pre-Pilates”, utili per creare una base di lavoro unificata, ideali anche per chi si è appena approcciato a questa disciplina.

Una volta consolidate le tecniche di base, l’incremento dell’intensità sarà graduale.

È importante, inoltre, non improvvisare allenamenti senza un’adeguata conoscenza della disciplina, ma affidarsi all’esperienza di un professionista.

Il Pilates è uno strumento efficace per potenziare la muscolatura stabilizzzatrice.

Il metodo Pilates è adatto anche ai più allenati, per i quali può essere uno strumento per potenziare la muscolatura stabilizzatrice, sviluppare consapevolezza del proprio corpo e prevenire infortuni, soprattutto nell’ambito dell’allenamento funzionale.

Sei del settore oppure sei un semplice appassionato? Apprendi le tecniche di base attraverso il Workshop Mat Pilates Essential organizzato da Scuola Nazionale Personal Trainer.


Tag

allenamento 97 fitness 45 postura 2 salute e benessere 31 tecniche 21

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo