luglio 2015

CLA

di Massimiliano De Paola, Dottore in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, PhD

L’acido linoleico coniugato, o CLA, è un acido grasso omega 6 che si trova nel latte, nei latticini, nelle carni e in alcuni oli (girasole e cartamo).

Viene utilizzato come agente favorente l’aumento della massa magra e per diminuire quella grassa in caso di sindromi metaboliche che portano ad un aumento di peso1.

Le proprietà attribuite alla supplementazione con CLA in termini di effetti dimagranti, antiossidanti, anticancerogeni e antidiabetici sono tuttora in discussione e non ci sono evidenze sicure di efficacia nell’uomo.

Gli effetti attribuiti all’uso del CLA come integratore non sono stati dimostrati, al contrario, ci sono evidenze di possibili effetti collaterali.

Ci sono inoltre dubbi sulla sicurezza di questi prodotti nell’uomo, riguardanti principalmente possibili effetti sulla funzionalità epatica, sulla riduzione del tenore di grassi nel latte (problema per i lattanti), sull’omeostasi del glucosio e sull’aumento di marker dello stress ossidativo2,3,4,5,6.

Quando è stato studiato l’effetto della supplementazione con CLA in combinazione con l’esercizio fisico, i risultati sulla composizione corporea sono stati inconsistenti7,8.

Modalità di assunzione

Per ottenere un effetto di aumento della massa magra e riduzione di quella grassa viene consigliata normalmente (dai produttori) l’assunzione di 3-5 grammi al giorno, suddivisi in parti eguali fra le forme reperibili in commercio (con diversa combinazione di isomeri).


1

Aminot-Gilchrist, D.V. and H.D. Anderson, Insulin resistance-associated cardiovascular disease: potential benefits of conjugated linoleic acid. Am J Clin Nutr, 2004. 79(6 Suppl): p. 1159S-1163S.

2

Clement, L., et al., Dietary trans-10,cis-12 conjugated linoleic acid induces hyperinsulinemia and fatty liver in the mouse. J Lipid Res, 2002. 43(9): p. 1400-9.

3

Kelley, D.S. and K.L. Erickson, Modulation of body composition and immune cell functions by conjugated linoleic acid in humans and animal models: benefits vs. risks. Lipids, 2003. 38(4): p. 377-86.

4

Larsen, T.M., S. Toubro, and A. Astrup, Efficacy and safety of dietary supplements containing CLA for the treatment of obesity: evidence from animal and human studies. J Lipid Res, 2003. 44(12): p. 2234-41.

5

Riserus, U., et al., Supplementation with conjugated linoleic acid causes isomer-dependent oxidative stress and elevated C-reactive protein: a potential link to fatty acid-induced insulin resistance. Circulation, 2002. 106(15): p. 1925-9.

6

Tricon, S. and P. Yaqoob, Conjugated linoleic acid and human health: a critical evaluation of the evidence. Curr Opin Clin Nutr Metab Care, 2006. 9(2): p. 105-10.

7

Adams, R.E., et al., Conjugated linoleic Acid supplementation does not reduce visceral adipose tissue in middle-aged men engaged in a resistance-training program. J Int Soc Sports Nutr, 2006. 3: p. 28-36.

8

Kreider, R.B., et al., Effects of conjugated linoleic acid supplementation during resistance training on body composition, bone density, strength, and selected hematological markers. J Strength Cond Res, 2002. 16(3): p. 325-34.

Tag

dimagrimento 23 integratori 26 nutrizione 60

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo