Split routine

L’allenamento può essere frazionato in diverse sedute, ognuna delle quali finalizzata a stimolare soltanto alcuni gruppi muscolari. Queste particolari sedute prendono il nome di split routine.

La scheda di allenamento così organizzata consente di allenare con un maggiore volume di lavoro, ed una maggiore intensità specifica, i gruppi muscolari coinvolti nella stessa seduta.

Alternando le diverse routine a distanza di 48-72 ore, il tempo che trascorre prima che l’allenamento dedicato a un certo gruppo muscolare si ripeta è di circa 6-9 giorni.

La sequenzialità degli allenamenti (A, B, C, A, B, C, ecc.) va mantenuta anche nel caso si verificassero degli imprevisti che costringano a cambiare le date previste per gli allenamenti.

Esempio: lunedì routine A, martedì routine B, venerdì IMPREVISTO!, lunedì routine C, ecc..

I criteri con cui programmare un allenamento organizzato in split routine sono molteplici. Per approfondire questo argomento si consiglia la lettura dell’articolo correlato.

Tag

allenamento muscolare 97 programmazione 41 teoria 35

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo