dicembre 2021

Rachide

di Scuola Nazionale Personal Trainer

La colonna vertebrale, detta anche rachide, è una struttura anatomica che occupa una posizione dorso-mediale nel torso. È il supporto centrale del corpo umano: ha funzione di sostegno della testa e del tronco, di collegamento indiretto con gli arti superiori e inferiori (attraverso la gabbia toracica e il bacino, con cui si articola) e di protezione del midollo spinale.

È costituita da 33 vertebre impilate le une sulle altre, ciascuna formata da un arco e un corpo vertebrale che, insieme, delimitano un foro vertebrale. La sovrapposizione dei fori vertebrali gli uni sugli altri crea il canale vertebrale in cui passa il midollo spinale. Ogni vertebra presenta delle sporgenze (i processi spinosi e traversi) su cui si inseriscono i muscoli e i legamenti.

Tra un corpo vertebrale e l’altro, si trovano delle giunzioni fibro-cartilaginee chiamate dischi intervertebrali. Questi sono formati da un anello fibroso esterno, con proprietà elastiche, contenente il nucleo polposo, composto da una sostanza gelatinosa a base di acqua.

I dischi intervertebrali hanno la funzione di sopportare la compressione a cui è sottoposta la colonna vertebrale e, grazie alla caratteristica forma biconvessa, permettono un limitato movimento tra le vertebre.

Osservando lateralmente la colonna vertebrale, si possono individuare quattro caratteristiche curve fisiologiche, due lordosi (con convessità rivolta all’interno) e due cifosi (con convessità rivolta all’esterno).

In ordine, dall’alto, si incontra la lordosi cervicale, la cifosi dorsale, la lordosi lombare e la cifosi sacrale.

Le prime tre curve permettono un certo grado di mobilità, la cifosi sacrale è invece fissa. La loro presenza aumenta la resistenza della colonna alla compressione assiale.

Le quattro curve caratteristiche della colonna vertebrale si trovano in corrispondenza delle regioni in cui questa viene classicamente suddivisa:

  • La regione cervicale è formata da sette vertebre che permettono la rotazione della testa;
  • La regione toracica è formata da dodici vertebre, sulle quali si articolano le coste che formano la gabbia toracica;
  • La regione lombare è formata da cinque vertebre di dimensioni maggiori rispetto alle altre: le vertebre lombari sostengono infatti la maggior parte del peso del corpo e gli sforzi dati dal mantenimento della postura eretta;
  • La regione pelvica è costituita da cinque vertebre saldate fra loro a formare l’osso sacro, sul quale si articolano le ossa del bacino, e dal coccige, anch’esso ottenuto dall’unione di quattro o cinque piccole vertebre fuse tra loro.

Tag

anatomia 126 cifosi 1 colonna vertebrale 1 dischi intervertebrali 1 lordosi 1 rachide 3 vertebre 2

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo