Pectoral machine

Muscoli coinvolti

La Pectoral machine stimola prevalentemente il gran pettorale nei suoi fasci intermedi e il deltoide anteriore.

L’attrezzo costringe l’omero in posizione extraruotata. Questo, permette un maggiore allungamento del muscolo gran pettorale.

Trattandosi di un movimento guidato, il coinvolgimento dei muscoli stabilizzatori è limitato.

Esecuzione

Il tronco deve essere ben appoggiato allo schienale e l’altezza della seduta deve essere regolata in modo tale che il gomito sia poco più basso della spalla.

Da questa posizione si effettua un’adduzione del braccio.

La fase eccentrica termina quando il braccio si trova nuovamente allineato al piano frontale.

Note

Durante la fase concentrica, bisogna prestare attenzione a non commettere l’errore di flettere il tronco nel tentativo di agevolare il movimento di adduzione.

Tag

esercizi 63 fitness 44 petto 7 tronco 29

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo