Chest press

Muscoli coinvolti

La Chest press stimola prevalentemente il gran pettorale nei suoi fasci intermedi, il deltoide anteriore e il tricipite brachiale.

Simula le distensioni con manubri su panca piana, ma, trattandosi di un movimento guidato, il coinvolgimento dei muscoli stabilizzatori è limitato.

Esecuzione

Il tronco deve essere ben appoggiato allo schienale e la seduta deve essere regolata in modo tale che le impugnature si trovino all’altezza dei capezzoli.

Da questa posizione si esegue un movimento di distensione, avendo cura che al culmine della fase concentrica i gomiti siano leggermente flessi.

La fase eccentrica termina quando le impugnature risultano nuovamente allineate alla superficie anteriore del busto.

Note

Durante la fase concentrica è importante impedire l’avanzamento della spalla, mantenendo le scapole addotte.

La muscolatura estensoria del collo e del capo, deve essere mantenuta rilassata per tutta l’esecuzione.

Tag

esercizi 63 fitness 46 petto 7 tronco 29

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo