Estensioni al cavo alto (Push down)

Muscoli coinvolti

Le Estensioni al cavo alto, note anche come Push down, stimolano tutti i capi del tricipite brachiale.

Esecuzione

In piedi, con anca e ginocchia leggermente flesse per una maggiore stabilità ed il rachide in posizione fisiologica, si impugna la barra angolata e si esegue un’estensione completa del gomito.

Occorre mantenere l’omero nella sua posizione naturale. I gomiti non devono allargarsi ne essere troppo aderenti ai fianchi.

L’articolazione della spalla deve essere mantenuta fissa.

Note

L’azione stabilizzatrice della spalla è a carico del capo lungo del tricipite brachiale, che, nonostante si trovi in una condizione di pre-contrazione, è molto attivo durante l’esecuzione dell’esercizio.

L'impugnatura

Adottare un impugnatura prona o supina, non incide in nessun modo sull’azione dei diversi capi del tricipite brachiale.

Il movimento di prono-supinazione dell’avambraccio consiste nella rotazione del radio attorno all’ulna, che rimane pressoché fissa.

Questo movimento è a carico dei muscoli flessori del gomito, che, inserendosi sul radio, ne determinano la rotazione.

I tre capi del tricipite brachiale, invece, si inseriscono sull’ulna.

La rotazione dell’avambraccio è quindi del tutto indipendente dall’azione del tricipite brachiale.

La distribuzione dello sforzo fra i tre capi, pertanto, non subisce variazioni.

 

Push down con fune

Eseguire l’esercizio con la fune aumenta l’ampiezza del movimento e pone il polso in una posizione più fisiologica.

Inoltre, la fune permette di pronare l’avambraccio al termine dell’estensione e stimolare quindi l’anconeo.

Tag

arti superiori 29 esercizi 63 fitness 46 tricipiti 6

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

1 commento

👍
Di grande aiuto

Luca, 13 aprile 2018 alle 10:10 Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo