Leg extension

Muscoli coinvolti

La Leg extension stimola il quadricipite femorale, in particolare nei tre capi monoarticolari ovvero il vasto mediale, il vasto intermedio e il vasto laterale.

Trattandosi di un movimento di estensione del ginocchio ad anca flessa, il retto femorale è meno coinvolto, in quanto già accorciato.

Esecuzione

La macchina deve essere regolata in modo tale che il fulcro della leva si trovi allineato con il centro del ginocchio e la zona lombare sia ben aderente allo schienale.

L’esercizio consiste nell’eseguire un’estensione della gamba, per poi tornare in modo controllato nella posizione di partenza, limitando la flessione a circa 90°. Una flessione maggiore comporta un sovraccarico dell’articolazione.

Durante l’esecuzione, la schiena deve essere mantenuta appoggiata allo schienale.

Note

La Leg extension provoca un considerevole sovraccarico ai legamenti crociati del ginocchio e una predisposizione all’usura delle cartilagini articolari.

Per il condizionamento del quadricipite femorale è meglio quindi scegliere esercizi pluriarticolari.

Il Leg extension trova invece applicazione nell’ambito della rieducazione muscolare, sotto precisa indicazione dello specialista.

Tag

arti inferiori 38 esercizi 63 fitness 46 gambe 11

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo