Estensioni dell’anca

Le estensioni possono essere eseguite a terra, in piedi utilizzando un cavo o alla Gluteos machine.

Estensioni dell'anca a terra

Muscoli coinvolti

Il movimento di estensione dell’anca coinvolge princialmente il grande gluteo, il capo lungo del bicipite femorale, il semimembranoso ed il semitendinoso.

Esecuzione

A terra in quadrupedia, si distende l’arto inferiore, fino a portarlo poco oltre l’asse formato con il tronco.

È importante arrestare l’estensione, prima che il tratto lombare della colonna si iperestenda.

L’esecuzione deve essere controllata, bisogna evitare gli slanci.

Note

Appoggiare i gomiti a terra conferisce una maggiore stabilità e permette di portare l’arto più in alto, evitando l’iperlordosi lombare.

Per aumentare l’intensità dell’esercizio è possibile utilizzare delle cavigliere zavorrate.

Estensioni dell'anca al cavo

L’Estensione dell’anca al cavo, può essere accompagnata da un movimento di extrarotazione dell’arto, che permette di ottenere una stimolazione maggiore del grande gluteo.

Gluteos machine

La Gluteos machine consente di utilizzare carichi più consistenti, ma i vincoli imposti dall’attrezzo rendono l’esercizio meno funzionale.

Tag

arti inferiori 38 esercizi 63 fitness 46 gambe 11

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo