Contrazione isotonica

Una contrazione muscolare si definisce isotonica, quando produce uno spostamento dei segmenti ossei sui quali si inserisce il muscolo, sviluppando una tensione costante.

Tale condizione è puramente teorica, in quanto non è possibile mantenere una tensione muscolare costante, al variare degli angoli articolari.

Tuttavia è di uso comune definire come isotonica una semplice contrazione dinamica ovvero una contrazione muscolare che produce il movimento delle porzioni di scheletro interessate.

Tale contrazione può essere classificata come:

  • Concentrica, quando il muscolo accorciandosi sviluppa una tensione.
  • Eccentrica, quando il muscolo allungandosi sviluppa una tensione.

Le cosiddette macchine isotoniche, invece, sono studiate per rendere il carico il più possibile costante in ogni fase dell’esercizio. Ciononostante, non producono una vera e propria contrazione isotonica.

Tag

allenamento 103 contrazione 9 fisiologia 54 teoria 21

©
ATTENZIONE

Ogni utilizzo dei contenuti non preventivamente autorizzato o comunque difforme da quanto previsto dalle Condizioni Generali è severamente vietato, sanzionato dalla legge e potrà essere perseguito nelle sedi giudiziarie competenti.

Eventuali richieste di autorizzazione possono essere sottoposte alla redazione di TrainingPedia esclusivamente compilando l'apposito form.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Tutti i diritti riservati Youcan srl ssd — Via Candiani 121, 20158 Milano — P. IVA 06398320967 — REA MI-1890514
credits: Luca Ramundo